Il sito delle barche Sparkman & Stephens in Italia
   
 
 
 
   
   
   
   
   
   
   
   
 

Mythos

Zuanelli 34
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Cantiere: Zuanelli Z 34
Costruzione: 2003
Matriale: VTR
Disegno S&S: 2242
Lunghezza f.t.:
10.18 m
Lunghezza al gall.:
8.40 m
Larghezza:
3.20 m
Immersione:
1.75 m
Dislocamento:
5,500 Kg.
Zavorra:
2.200 Kg.
Superficie Velica: 65.00 mq
Randa: 20.40 mq.
Genoa (165%): 44,70 m
Gennaker: 90.00 mq
Motore: Volvo Penta 2030 30 hp
Alamar
 
Mythos   Mythos   Mythos   Mythos   Mythos
                 
Mythos   Mythos   Mythos   Mythos   Mythos
                 

Il cantiere Alpa, nella seconda metà degli anni settanta, rinnovò la propria linea con disegni di Sparkman & Stephens, tra cui una barca più orientata verso la crociera comoda, l'Alpa 42, e una barca da crociera veloce, l'Alpa 34 (disegno n. 2242 del 1976).

Il 34 fu l’ultimo modello prodotto dal cantiere di Offanengo, che poco dopo dovette chiudere. Zuanelli ne acquisì lo stampo e i diritti e rilanciò il progetto, denominandolo Z34.

La validità del disegno è dimostrata dal fatto che la barca è tuttora in produzione, appunto da Zuanelli, grazie anche ai tecnici del cantiere che, negli anni successivi, hanno aggiornato le disposizioni degli interni, adattandole un po’ alle tendenze attuali. Il livello qualitativo, come ben si puo' vedere dalle immagini di Mythos, e' elevatissimo, le paratie sono "fazzolettate" allo scafo, lungo il quale corrono dei rinforzi, anch'essi resinati, atti a conferire una estrema rigidita' a tutta la barca.

In questa tecnica costruttiva, tipica e caratteristica di tutte le barche nate da un progetto Sparkman & Stephens, e magistralmente messa in pratica da Zuanelli, si puo' assaporare e godere al 100% dello straordinario e maniacale apporto di Rod Stephens.

 
© 1998-2009 S&S Club Italia - Design by design.it