S&S Club Italia
Il sito delle barche Sparkman & Stephens in Italia
  User Name:
 
  Password:
 
  Password dimenticata ?
 
   
 
   
 
   
  Registrazione
  Homepage Forum
  Lista Iscritti
  Regolamento del Forum
  S&S Club Italia
 
 
1 . 
  Manutenzione - Pala timone alpa 42
 
 
 
20 Dicembre 2010 - 10:05
#1
 
  sergio YUK Registrato il: 09 Dicembre 2010
Posts: 18
 
  Pala timone alpa 42  
 

Vi metto a disposizione le foto fatte al timone durante la sostituzione dell asse, questa si è corrosa sul punto scoperto tra scaffo e timone a causa del mal posizionamento degli zinchi, infatti da una delle foto si puo vedere che questi non erano collegati a nessuna struttura metalicca. Ora ho fatto saldare in cocomitanza con le lande che escono dall asse due barre filettate da 10 passanti in Aisi 316 ove poi ho montato i 4 zinchi del timone


la nuova asse è in 308, l ho preferita al 316 perche piu robusta ed elastica


ciao


sergio yuk

 
     
 
 
     
 
 
     
 
 
     
 
 
20 Dicembre 2010 - 22:29
#2
 
  zizanie Registrato il: 30 Novembre 2009
Posts: 26
 
 
Grazie Sergio YUK per la preziosa testimonianza che metti a disposizione del forum. Io su Zizanie ne ho montati 2 troncoconici del diametro di crca 8/9 cm. sui due lati del calcagnolo, mi sembra che vadano bene; ma certo che fissarli direttamente sulla struttura... Un saluto. Zizanie
 
     
 
 
21 Dicembre 2010 - 09:25
#3
 
  sergio YUK Registrato il: 09 Dicembre 2010
Posts: 18
 
 

mettere gli zinchi sul calcagno puo andare discretamente a patto ti muovere il timone spesso per garantirne la continuita elettrica tra calcagno e asse del timone, è buona norma comunque ispezionare gli zinchi che devono corrodersi, se vedete che non si consumano, vuole dire che non stanno lavorando e quindi altre parti metalliche a contatto con l acqua si stanno riducendo.


vi metto anche le foto del calgagno, un ottimo pezzo in bronzo marino; ai giorni d oggi sulle barche di serie di questi pezzi non se ne vedono piu.


Anche l'innesto sullo sckeg è in bronzo marino


i bulloni che fissano il calcagno allo scheg sono in acciaio inox separato dal bronzo marino mediante isolatori in teflon, queste finezze sono degne di un cantiere serio


 

 
     
 
 
     
 
 
     
 
 
     
 
 
22 Dicembre 2010 - 19:59
#4
 
  eros Registrato il: 15 Dicembre 2009
Posts: 26
 
 
Grazie anche da parte mia per queste istruttive testimonianze.
Guardando la prima e la terza foto mi sembra che nel piccolo tratto che sta tra scafo e pala del timone non ci siano neanche grandi segni di corrosione, la maggior parte di questa sta prevalentemente all'interno della pala.
Anche io ho gli zinchi sul calcagnolo come Zizanie.
Un saluto Danilo by Eros
 
     
 
 
29 Dicembre 2010 - 19:30
#5
 
  Last Lady Registrato il: 29 Dicembre 2010
Posts: 3
 
 

Ciao Sergio


io ho tolto la pala del timone la stagione scorsa, perchè era diventato molto duro il timone,  mi sono accorto che il problema stava nel passascafo l'umidità ha ingrossato il passascafo ho risolto il problema, passando all'interno un rotolo di carta vetro arrotolata montata su un trapano , ho tolto il minimo indispensabile naturalmente,  ora va  bene ad eccezione che quando navigo con vento al traverso /lasco con mare formato, sento un rumore sulla pala, in sostanza il gioco che ho sul calcagno, l'albero non essendo più stretto nel passaggio dello scafo, il mare muove la pala lateralmente, il 10 parto per Trinidad la metto in acqua e voglio provare a stringere il premistoppa per serrare la parte passante, passascafo


 

 
     
 
 
29 Dicembre 2010 - 19:33
#6
 
  Last Lady Registrato il: 29 Dicembre 2010
Posts: 3
 
 
Franco Ladt Lady
 
     
 
 
30 Dicembre 2010 - 09:00
#7
 
  sergio yuk Registrato il: 09 Dicembre 2010
Posts: 18
 
 

Ciao Franco,


evevo anche io lo stesso problema, vibrazione per gioco tra asse e astuccio pala timone sulla mia precedente barca un Karate 33, ed ho risolto con i rulli della Jefa http://www.jefa.com/rudder.htm il lavoro me lo sono fatto io e non è complicato, ti allego delle foto, ho ordinato tutto il materiale direttamente da loro tranne la resina epoxy.


quando hai tirato giu il timone, l asse come era? se è perfettamente liscia puoi far scorrere i cuscinetti direttamente sull asse altrimenti la jefa ti vende anche l inserto da inserire tra asse e cuscinetti.


ciao


sergio yuk

 
     
 
 
     
 
 
     
 
 
     
 
 
30 Dicembre 2010 - 19:36
#8
 
  Last Lady Registrato il: 29 Dicembre 2010
Posts: 3
 
 

Ciao Sergio ti ringrazio del suggerimento, prima sperimento la stretta della baderna, se non funziona, provvederemo


Buon anno


Franco 

 
     
 
 
30 Dicembre 2010 - 23:32
#9
 
  sergio yuk Registrato il: 09 Dicembre 2010
Posts: 18
 
 

Ma una curiosita', lo spessore in acciaio tra calcagno e asse era ancora buono? in allegato la foto dell'interno del calcagno con la sede dello spessore


ciao


sergio


 

 
     
 
 
     
 
 
 
1 . 
 
Argomenti : 71 Posts : 302 Iscritti: 122 Online: 0