Il sito delle barche Sparkman & Stephens in Italia
   
 
 
 
   
  Ananda e' in vendita. Per maggiori informazioni contattare il numero di telefono: +39 333 303 22 33 mail p.fer@hotmail.it
   
   
   
   
   
   
 

Ananda

Cutter
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Cantiere: Carlini
Costruzione: 1986
Matriale: Legno
Disegno S&S: 2390 C5
Lunghezza f.t.:
15.20 m
Lunghezza al gall.:
14.10 m
Larghezza:
4.30 m
Immersione:
2.10 m
Dislocamento:
18.000 kg
Zavorra:
6.000 Kg
Superficie Velica: 200 mq
Randa: - mq
Genoa (150%): - mq
Spinnaker: - mq
Motore: Aifo 90 HP, 1995
Ananda
 
Ananda   Ananda   Ananda   Ananda   Ananda
                 
Ananda   Ananda            

                                                            Ananda
Ananda è un progetto unico nel suo genere, si differenzia rispetto alle caratteristiche classiche della Sparkman & Stephens, ovvero stretto e fondo per eccellenza che sacrifica spazi interni per avere una barca ottima di bolina. Se generalmente lo stretto e fondo è largo il 25% della lunghezza e il largo e piatto è il 33% della lunghezza, Ananda si trova esattamente nel mezzo con i suoi mt.15 x 4,25. E’ armata a cutter, con un pescaggio di soli mt.2 che gli permette di entrare in tutti i porti e possiede un’ottima abitabilità. Inoltre stringe il vento come le sorelle, non è mai troppo sbandata, è comoda e asciutta e vola al lasco e traverso. Le sue linee esprimono l’eleganza del Cigno.
Il progetto One Off 2390 C5 è stato commissionato da un industriale alla Sparkman & Stephens Inc. di New York. La costruzione, nel 1985, è stata affidata al cantiere Carlini di Rimini.
Caratteristiche: cutter di mt.15, fasciame incrociato di mogano, timone con skeg inox, bulbo in piombo, bagli e ordinate in superlamellare di frassino, motore e serbatoi inox per il carburane sono posizionati al centro e contribuiscono con il loro peso a confort e stabilità.  E’ l’ultima barca che ha seguito personalmente Roberto Carlini con la collaborazione del figlio Stefano, e la consulenza tecnica di Carlo Sciarrelli per la messa in opera delle manovre fisse e correnti, non c’è il carrello per la scotta della randa quattro pistoni idraulici regolano: il vang  la base della randa lo stralletto e paterazzo “centralina navtec comandata dal pozzetto”.La costruzione in fasciame incrociato ha tutti i vantaggi del legno e la stessa manutenzione della vetroresina.  
Dal 1985 al 2003 ha navigato nel Mediterraneo (crociere estive in famiglia). A fine 2003 è stata acquistata da un imprenditore che ha navigato con amici e famiglia in Sardegna, Corsica e Liguria.Nel 2012 se ne innamora uno skipper professionista che ne diventa il nuovo armatore.


 
© 1998-2009 S&S Club Italia - Design by design.it